Etica dell'allevamento

Come vengono allevati e cresciuti i cuccioli e gli adulti nell'allevamento Avalon Sunrise...

Perchè questa sezione? Perchè non tutti i gatti sono uguali, non tutti gli allevamenti sono uguali ed è giusto sapere che gatto si sta adottando, come viene cresciuto e curato dalla nascita alla nuova famiglia e come vivono i riproduttori di un allevamento piuttosto che un altro. Siamo tutti persone diverse, con idee diverse ed è giusto scegliere in base alle proprie idee. Se scegli un gatto Avalon Sunrise e  decidiamo di affidartelo, speriamo anche di condividere le stesse idee per veder crescere insieme il tuo cucciolo, restare in buoni rapporti e ricevere foto e aggiornamenti del gatto e continuare ad avere un rapporto di fiducia e amicizia tra noi. Ci teniamo alla trasparenza e a fornire i test dei genitori e a mostrare come viene cresciuto il tuo cucciolo. Se la tua preoccupazione è soltanto il costo del cucciolo, questo allevamento non fa per te, senza offesa. Ci sono tanti altri allevamenti dove puoi trovare a un minor costo il cucciolo, senza test dei genitori, senza profilassi omeopatiche per il sistema immunitario, senza titoli dei genitori, ecc... Ci sono anche molti allevatori che spariscono dopo aver dato il cucciolo in adozione proprio perchè non lo fanno con la nostra stessa passione e etica.

I cuccioli vengono svezzati con carne cruda, carne cotta, umido industriale grain free (senza conservanti e appetizzanti) e croccantini grain free sempre senza conservanti e appetizzanti. I cuccioli imparano a mangiare TUTTO, ma parliamo sempre di cibo di qualità. Le carni sono abbattute e a uso umano e il cibo industriale senza conservanti e appetizzanti per evitare malassimilazioni e intolleranze. Gli adulti seguono la stessa alimentazione, i cuccioli inoltre hanno il latte della mamma, fino a quando la mamma ritiene opportuno allattarli. Non diamo nessun supplemento con latte artificiale a meno che la mamma non allatti, preferiamo aiutare la mamma con una buona e consistente alimentazione e degli integratori. Crediamo che la Barf sia un'ottima dieta, ma per farla bene, in modo corretto è necessario avere tempo e farsi seguire bene da uno specialista e anzichè obbligare la futura famiglia adottante a seguire una dieta barf al 100%, che può diventare anche inappropriata se non seguiti da uno specialista, preferiamo svezzare i cuccioli con una dieta semi-barf, dove il gatto può cibarsi di carne cruda, ma anche essere affiancato da alimenti completi industriali di buona qualità. Se un domani la potenziale famiglia adottante vorrà optare per una dieta barf potrà sempre rivolgersi a uno specialista e cambiare alimentazione.

Durante lo svezzamento utilizziamo una serie di integratori e rimedi naturali per accrescere le risorse immunitarie dei cuccioli, per farli crescere forti e sani. Utilizziamo aloe vera, estratto al 99,7% (di alta qualità non come la maggior parte che si trova in commercio) allo scopo di depurare l'organismo e aumentare le difese immunitarie, rimedi naturali per regolare la fauna dell'intestino del cucciolo in questo momento delicato e farmaci omeopatici sempre per aumentare le difese immunitarie del cucciolo. Crediamo però che l'omeopatia non possa sostituire al 100% la medicina tradizionale quindi i nostri cuccioli sono vaccinati e sverminati coi tradizionali farmaci veterinari. Iniziano il ciclo dei vaccini non prima dei due mesi in modo che il vaccino possa essere efficacie senza gli anticorpi passati dal latte della mamma e vengono sverminati poichè abitando in un ambiente con tanti animali, al pian terreno una prima sverminatura seguita poi da un "mantenimento" con rimedi naturali offre un'ottima copertura. I cuccioli sono provvisti di test genetici e malattie infettive effettuati sui loro genitori e vengono consegnati alla prenotazione del cucciolo. Anche gli adulti vengono vaccinati coi tradizionali vaccini in quanto possono accedere al giardino seppur dentro ai loro catrun, molti di loro frequentano esposizioni feline e possono contrarre virus e batteri e fungere anche da portatori sani, infine crediamo che in un ambiente dove vivono tanti gatti è più sicuro vaccinare tutti gli elementi e cercare di aumentare le difese immunitarie. Anche gli adulti vengono trattati con integratori naturali e altri rimedi per aumentare le difese immunitarie al fine di prevenire malattie, infezioni e altri fastidi. Anche gli adulti bevono aloe vera come i cuccioli allo scopo di depurare l'organismo e prevenire altri fastidi. I riproduttori vengono periodicamente testati per le malattie infettive e hanno effettuato i test per malattie genetiche quali PKD, PKDEF, SMA, HCM e hanno un profilo dna. 

Tutti i gatti vivono liberi, non ci sono gabbie. Le femmine hanno l'accesso ai catrun (giardino protetto) direttamente dalla casa e all'interno dei catrun hanno delle casette coibentate che si usano quando si vogliono isolare dei soggetti da altri per svariati motivi o utilizzate dalle femmine stesse per isolarsi dagli altri gatti per avere un po' di privacy. E' necessario che tutti i gatti abbiano gli spazi necessari per riposare, per fare i propri bisogni e per mangiare per evitare litigi. I cuccioli non hanno accesso al mondo esterno, almeno finchè non sono vaccinati. I maschi adulti hanno uno spazio diverso con una bella casa coibentata e un loro catrun, per stare lontani dalle femmine e non essere di continuo stimolati dalla loro presenza e per stare in un'area diversa dove possono interagire di più con le persone. Alle nostre finestre ci sono reti di protezione, come nei vari catrun e vogliamo che queste attenzioni siano mantenute dalle famiglie adottanti, i pericoli possono esserci anche per i gatti neutri e quando meno ce lo aspettiamo. I maschi e le femmine vivono separati poichè è impensabile allevare senza dividerli e senza usare i vari metodi di "castrazione chimica" poichè siamo contrari. Le cucciolate sono tutte programmate, in base alle condizioni delle femmine, alle esposizioni alle quali devono partecipare i gatti, al periodo nel quale è meglio per noi gestire le cucciolate e si sa sempre la paternità dei cuccioli in quanto il maschio e la femmina in questione vengono messi in un apposito spazio per l'accoppiamento per evitare stress e disturbi da altri animali e anche dalle persone. Quando i cuccioli nascono hanno una piccola nursery, una stanzetta dove hanno tutto l'occorrente e solo la mamma può uscire, quando imparano ad usare correttamente la cassettina apriamo il cancelletto della "nursery dei piccoli " e sono liberi di girare anche nella "nursery dei grandi". Solo dopo il primo vaccino avranno accesso a tutta la casa e potranno interagire con gli altri gatti, non solo le mamme e i cuccioli. E' importante che i cuccioli imparino la socializzazione con le persone e gli altri animali e che apprendano tante cose anche dagli altri gatti. Quando sono molto piccoli però è preferibile tenerli in un ambiente più raccolto altrimenti si possono sentire disorientati e possono faticare ad apprendere l'uso della cassettina. 

In tutte le stanze della casa e nei catrun ci sono tiragraffi, giocattoli e cassettine dei bisogni in modo che non manchi nulla ai gatti e non debbano litigare con altri. I tiragraffi sono importantissimi poichè l'istinto del gatto prevede il farsi le unghie, quindi se trova un oggetto come il tiragraffi che soddisfa i suoi bisogni da subito lo utilizzerà altrimenti potrebbe prendere delle brutte abitudini e farsi le unghie sui mobili o altri oggetti della casa. I giochi sono altresì importanti per un gatto casalingo poichè stimolano l'istinto della caccia, intrinseco in tutti i felini. Avere un numero sufficiente di cassettine dei bisogni previene di trovare sporco in giro per casa e il diffondersi di virus e batteri. Le cassettine dovrebbero essere almeno Numero gatti + 1 per evitare rivalità nella casa, anche se andando nelle nuove famiglie con una dovuta integrazione ci sono spesso due gatti che condividono la stessa cassettina. 

Possiamo aiutare le famiglie adottanti a trovare un servizio di trasporto, nel caso che non possano venire personalmente a ritirare il cucciolo o ove è possibile consegnarlo di persona, ma questo servizio prevede un rimborso spese aggiuntivo, in quanto per garantire un buon trasporto per il cucciolo ci sono dei costi. Non spediamo gatti con camion che trasportano altri beni o animali e dove non c'è una persona che controlla il gatto! I servizi di trasporto sono fatti da persone che svolgono questo servizio per lavoro e trasportano 1, massimo 2 animali per volta e li controllano e li curano durante il viaggio. Noi stessi ci avvaliamo di servizi di trasporto per fare arrivare i nostri riproduttori in Italia dall'estero, ma sono servizi professionali volti a far viaggiare l'animale in sicurezza e ridurre il rischio di traumi e disagi per l'animale. 

Riguardo le esposizioni feline, ci sono allevatori contrari e altri favorevoli, noi siamo favorevoli. Se i gatti hanno un buon sistema immunitario (e noi dobbiamo cercare di aumentare le loro difese, come dicevamo poco sopra) e si è un minimo organizzati per l'esposizione, i rischi sono minimi. Detto questo non tutti i gatti sono adatti alle esposizioni, alcuni non ce la fanno a sostenere lo stress di quell'ambiente e se vediamo che l'animale è troppo a disagio smettiamo di portarlo. I gatti hanno tutti un carattere differente l'uno dall'altro e alcuni di loro sono molto a disagio in quella situazione, quindi se abbiamo un bellissimo gatto che non può partecipare per via dello stress eccessivo non insistiamo nel portarlo.  I nostri cuccioli possono partecipare a esposizioni feline, se i proprietari desiderano fare questa esperienza siamo felici di aiutarli e consigliargli su come presentare il gatto e ove possibile partecipare insieme a loro alla mostra per seguirli. 

Il pedigree viene dato a TUTTI nonappena emesso dall'associazione, il pedigree è la "carta di identità" del gatto, che certifica che il gatto è di razza. E' un documento autentico, con un numero univoco che certifica l'iscrizione del gatto nell'associazione. Tutti i nostri gatti hanno un pedigree perchè vengono dichiarati dopo pochi giorni dalla nascita e il pedigree ha un costo irrisorio di 15 euro circa, non determina il costo del gatto. Il costo del gatto di razza è dato dal mantenimento degli adulti e dei cuccioli, dalle cure e dalle spese veterinarie in generale, dai test che si fanno sui riproduttori, ecc... Quindi non offriamo gatti senza pedigree, tutti i gatti del nostro allevamento hanno il pedigree che certifica che sono gatti di razza. Per la legge italiana il gatto di razza è un gatto provvisto di pedigree, un figlio di due gatti con pedigree è considerato un meticcio se non possiede a sua volta un pedigree! Quindi diffidate da chi non vi da il pedigree perchè i gatti di razza devono averlo. Purtroppo causa tempi burocratici delle associazioni che emettono i pedigree non siamo in grado di consegnarlo subito, arriva generalmente dopo qualche mese dall'adozione del cucciolo, ma consegnamo la dichiarazione di nascita della cucciolata e la famiglia adottante può richiedere conferme e tempistiche riguardo al pedigree all'associazione senza problemi.

Gatto da riproduzione e gatto da compagnia... il pedigree dei gatti viene consegnato appena lo riceviamo dall'associazione, ma generalmente chiediamo di sottoscrivere un accordo di sterilizzazione che prevede appunto l'obbligo di sterilizzare del cucciolo entro i suoi 12 mesi, nel momento nel quale la famiglia e il loro veterinario lo ritengono più opportuno. E' comune farlo, lo fanno anche le associazioni che recuperano gatti abbandonati e i gattili, basti pensare. Non tutti i gatti possono diventare dei riproduttori perchè devono avere degli standard di bellezza e struttura fisica particolari e non devono esserci vincoli particolari nei nostri contratti di cessione (anche nei contratti di cessione dei riproduttori possono esserci vincoli sugli accoppiamenti e la cessione dei cuccioli e noi intendiamo rispettarli!). Possiamo cedere gatti volti alla riproduzione, riservandoci la facoltà di selezionare a chi darli (come per i cuccioli che non sono volti al programma di riproduzione del resto) e selezionandoli in modo da dare un buon riproduttore a chi desidera fare riprodurre il gatto. Gli allevamenti che danno intere cucciolate da riproduzione o che non selezionano il riproduttore in base agli standard non sono seri e probabilmente lo fanno solo per avere maggiori introiti.